Blossoming Estivo: gli Ouftit Floreali

Boccioli, corolle, fioriture, stampe all-over o piazzate, ricami e fiori di tessuto applicati, sono mille le interpretazioni degli stilisti su questo forte trend della fioritura, in inglese “blossoming“. I capi estivi più di tendenza sono spesso trasparenti, nuovi copricostume e abitini da sera, su sfondi monocromi o neutri. La novità che abbiamo apprezzato di più sono gli abiti lunghi e trasparenti con applicazioni di fiori in tessuto o ricamati piazzati o a tutto campo, sono i nuovi copricostume chic, ma anche i nuovi abiti da sera molto cool adatti al clima estivo. Sempre freschi e raffinati, i vestitini dalla linea retrò con corpetto base smanicato e gonne a ruota o a pieghe per un look femminile, fine ed allegro, in una veste moderna fatta di trasparenze, ricami e applicazioni.

Il brand del sospirato Oscar De La Renta, Collezione Primavera Estate 2015, presenta un tema di collezione davvero speciale e dall’aspetto molto curato, che trova il suo picco nella serie di abitini con fiori ricamati in colori sgargianti su sfondo bianco velato del tessuto trasparente traslucido, su basi dal gonnellino a campana con balze o con pinces modellanti al busto. Si noti la freschezza e l’eleganza dei finissimi e colorati ricami che esordiscono su un look dal sapore contemporaneo, pur rivisitando forme classiche.

Oscar De La Renta - Runway - Mercedes-Benz Fashion Week Spring 2015 Oscar De La Renta - Runway - Mercedes-Benz Fashion Week Spring 2015

Se è vero che “dove c’è un mezzo c’è un modo”, come insegnano gli orientali, le proposte blossoming a tutto tondo per Blumarine lasciano davvero senza fiato. Il brand italiano, giovane, chic e molto femminile, presenta in queste serie magistrali interpretazioni del floreale del XXI sec.

La linea accattivante di abiti prêt-à-porter effetto nudo, ove protagoniste sono le applicazioni piazzate di bellissimi fiori ricamati per una donna naturale, disinvolta e preziosa, diventa la scoperta del nuovo abiti cerimonia adatto sia da sera, sia in veste di copricostume chic. Azzeccata è anche la serie anche nella versione giorno più corta, per abitini neutri eleganti leggermente più coprenti.

Blumarine - Runway - Milan Fashion Week Womenswear Spring/Summer 2015

L’abiti bianco con stampa di rose rosse e tea con collo a barchetta e gonna ampia e perfetto abbinato alle femminili decolletè con fiocco e punta nel verde acido.

abito-corto-con-fiori-blumarine-2015

Convincenti anche le idee cerimonia di Blumarine Primavera Estate 2015. Vediamo di seguito un outfit primaverile perfetto per l’invitata, elegante e allo stesso tempo confortevole, spassionato e giovane, nel completo a fiori piazzati sul fondo blu brillante oltremare con blusa e pantalone.

completo-a-fiori-con-pantaloneSempre per la cerimonia Blumarine ci sorprende e convince nell’eccellente lo studio dell’oro abbinato al blu. Fiori che diventano astratti e pittorici.

I fiori dipinti nell’oro puro sul fondo blu, rievocano un quadro di Klimt e donano ai capi un tono di aristocratica raffinatezza e moderata eccentricità, ideale per una celebrazione solenne, ma anche per una serata al museo.

BlumarineCerimonia

Jeans Religion: la tendenza strong della Primavera Estate 2015

Conquista di tutte le passerelle, esultano gloriosi i capi in jeans come eroi indiscussi della stagione calda, la Primavere Estate 2015. Gucci e Michael Kors propongono il jeans in versione ufficio, proponendo interi outfit tra l’elegante e il casual: in stile divisa casual per il primo, la proposta d’interi completi giacca e pantalone; in elegante contrasto, impreziosito da inserti in pelle per il secondo. Bottega Veneta interpreta abiti bon ton in una versione del tutto insolita e inaspettata del tessuto De Nime, che da pesante e resistente texture da lavoro si trasforma in tessuto delicato, leggero per creare abiti femminili e di carattere.

Gucci - Runway - Milan Fashion Week Womenswear Spring/Summer 2015

url-5Bottega

Stupefacente e meravigliosamente nuova, la lettura indie di Etro. Un accostamento di giacchetti di jeans che vanno davvero oltre il tradizionale e lo scontato, impreziositi da profili e inserti, sulla classica linea anni ’80 ’90, da indossare con gonne hippy-chic nei tessuti leggiadri, colorati e fantasiosi come foulard indù dai disegni esotici.

Etro

Alberta Ferretti sperimenta felicemente l’accostamento con tagli a vivo per creare disegni floreali sulle lunghe gonne abbinando l’emblematico chiffon e creando un effetto nude-look a contrasto e una continuità tra pesi diversi, assolutamente riuscito.

url-2

Eroiche le donne della maison Veronica Branquinho, le nuove Giovanne d’Arco in penitenza, si ornano di corde clericali in vita sulle lunghe gonne di jeans a tunica, vestono camicette sobrie scamiciate con piccoli accenni di ruches, e ornamenti sulle braccia legati addosso, al posto delle maniche, creando un carisma sommesso e attuale.

Branquinho-S15-033_oggetto_editoriale_720x600

Protagonisti indiscussi della celebrazione del jeans sono i camicioni, da portare anche con leggins in rete e pantaloni capri, così come le salopette in tutte le salse ritornano a gogò. I pantaloncini shorts a vita alta, in una versione più bohemien, cortissimi e audaci, saranno invece relegati al pubblico più giovane e sexy, senza le sfrangiature che hanno fatto storia nel biennio precedente, piuttosto con risvolti, vestibilità più comode o lunghi al di sotto del gluteo.

Il trend anni ’70 riporta inoltre in voga il jeans a zampa d’elefante, anche se a vita alta. Diverrà immancabile pezzo basico per le stagioni a venire.

url-3

url